• AeroLink - wireless banda ultra larga
  • Nemo srl
  • Associazione provider indipendenti
  • Microsoft AEP

Newsletter



[?] Come si usa l'accesso rapido alle pagine?
Dimensione testo:       

Sostenere il volontariato

Le piccole azioni di sostegno che da diversi anni fanno parte del nostro agire quotidiano, significano molto per noi ma soprattutto hanno una grande importanza per chi riceve questi piccoli aiuti. Chi si occupa o si è occupato di volontariato conosce bene la difficoltà di cercare sostegno in questa stessa società dove l'opera del volontario, porta beneficio alle famiglie, alle persone.

Che dire di più se non un grazie a tutte queste associazioni che abbiamo il piacere di aiutare in questo anno 2013:

Save the Children Italia, fin dalla sua nascita, ha sviluppato programmi che hanno l'obiettivo di migliorare la vita dei bambini e delle bambine che vivono in Italia
Nell'ambito della campagna nazionale Ricordiamoci dell'infanzia sono state realizzate numerose inziative per sottolineare il problema della povertà dei minori in Italia. La presenza dell'Organizzazione, in questi anni, si è inoltre consolidata in diversi settori e ambiti d'intervento, quali ad esempio la protezione dei minori migranti presenti in Italia o a rischio di sfruttamento, e dei bambini e adolescenti che sono esposti ai problemi derivanti da un uso scorretto e illegale delle nuove tecnologie, o ancora, nell'ambito del sistema scolastico nazionale.
   AISM costruisce la sua missione: essere “l’unica organizzazione in Italia che interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla attraverso la promozione, l’indirizzo e il finanziamento della ricerca scientifica, la promozione e l’erogazione dei servizi nazionali e locali, la rappresentanza e l’affermazione dei diritti delle persone con SM, affinché siano pienamente partecipi e autonome”
A.la.t.Ha. è una cooperativa sociale-Onlus che da quasi un ventennio si occupa di rendere più semplice la vita della persona con disabilità fisica e motoria.
L’ANPO - Associazione Nazionale Prevenzione Oncologica - è stata fondata nel 1994 a Pavia con lo scopo di fornire un aiuto concreto ai malati di cancro e ai loro familiari. Nella maggior parte dei casi si tratta di persone che difficilmente potrebbero permettersi l’onere economico di un lungo soggiorno lontano dalla propria città di residenza, soprattutto quando i giorni diventano mesi, per combattere malattie maledettamente tenaci.
Sono passati piu' di cento anni da quando, nel 1898, Edoardo Banfi ideo'  a Milano la fondazione laica che divenne la Società del Pane Quotidiano, nella fondata convinzione che il pane,  come alimento base, non dovesse mancare sulla tavola di nessuno.

"Fratello...qui nessuno ti domanderà chi sei, nè perchè hai bisogno, nè quali sono le tue opinioni"

ASBIN - Associazione per la Spina Bifida e l'Idrocefalo Niguarda - nasce nel 1989, ad opera di un gruppo di volontari, medici e genitori, con lo scopo di supportare il Centro Spina Bifida dell'Ospedale di Niguarda, che ha iniziato la sua attività verso la fine degli anni ‘80 per iniziativa del Prof. Rino Rossi, primario di chirurgia pediatrica.

FIDAS MILANO ONLUS nasce nel 1959 come Associazione Lombarda Autonoma (A.L.A.) Donatori sangue nella ferma convinzione dei fondatori che il sangue si deve donare direttamente dove è necessario: negli ospedali.

Da associazione operante solo nel Comune di Milano con gruppi aziendali è gradualmente cresciuta con la nascita delle sezioni di Paullo, Peschiera Borromeo, Rozzano.

L’Associazione Nazionale Amici del Cuore mette a disposizione gratuitamente i propri alloggi a quei pazienti che vengono a Pavia da ogni parte d’Italia per beneficiare di cure specialistiche.
Qesti pazienti e i familiari che li accompagnano possono così contare sull’ospitalità gratuita presso il Centro dell’Anac, organizzato per accogliere, nell’armonia di una vera casa, più nuclei familiari contemporaneamente, all’insegna di una coabitazione che favorisce il confronto, l’amicizia e il sostegno reciproco.

Calendario Eventi

vai al mese precedente dicembre 2017 vai al mese successivo
lu ma me gi ve sa do
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
  • Associazione provider indipendenti